Ex Ilva: si è svolto a Roma il primo tavolo di confronto richiesto dalle associazioni dell’autotrasporto Anita, Confartigianato Trasporti, Fai Conftrasporto-Confcommercio, Cna Fita, Fisi con i rappresentanti di Arcelor Mittal.

La riunione è stata l’occasione per affrontare le criticità riscontrate in tutti i siti produttivi del territorio nazionale che, da tempo, lamentano la mancanza di un’interlocuzione diretta.

 

Confermando la volontà di garantire continuità nei rapporti in questa difficile fase con un fornitore strategico quale l’autotrasporto, Arcelor Mittal si è resa disponibile a proseguire il confronto sui temi più urgenti, come il rispetto dei tempi di pagamento dei servizi e la garanzia di sicurezza e riduzione delle attese alle operazioni di carico e scarico.

 

I rappresentanti delle associazioni, apprezzando l’apertura di Arcelor Mittal, auspicano il buon esito dei prossimi confronti per superare le incertezze delle condizioni di lavoro in cui si trovano le proprie imprese.

31 gennaio 2020

Share This